La Voce - Notizie sempre aggiornate
Ultimo aggiornamento il: 18/11/15 02:09AM
   Potere Hamilton. La Rossa "scricchiola" [15/04/19 12:31PM]   
Vota questo post  
Quando a ventun'anni guidi una Ferrari nella vita di tutti i giorni e una Rossa di F1 nell'ultra vita dello sport, puoi anche dire "sì, va bene", e puoi anche alzare il piede e cedere una piazza, mettendoti al servizio della squadra. Soprattutto, se questa squadra è la Scala dell'automobilismo in cui tutti vorrebbero cantare ed è l'Everest del motorismo che tutti vorrebbero scalare. Soprattutto, se poi, come ieri a Shanghai, Scala ed Everest stanno vivendo momenti stonati e densi di nubi. Per questo, Charles Leclerc, splendido talento promosso dalla Ferrari accanto a Vettel, farà bene a pazientare e rispondere "signorsì signore" almeno un altro paio di volte nel caso gli eventi da corsa lo richiedano: a Baku, fra due settimane, e a Barcellona, fra un mese. Dopo di che, se il tedesco fin qui forte di piede ma debole di carattere non avrà dato segni di grande e vistosa ripresa, allora briglie sciolte al puledro di razza. Tanto più che dopo il Gp di Spagna si andrà a correre a Monte Carlo, a casa sua; e non è certo affossando fin da subito un quattro volte campione del mondo che si potrà contrastare la corazzata anglogermanica alla terza doppietta di fila come non accadeva dal 1992, con le Williams di Mansell e Patrese.Perché può piacere o non piacere, può aver tradito le molte attese che lo raccontavano come il nuovo Schumi, ma in questo momento è ancora Sebastian Vettel il capo squadra. Per di più, di un team come la Ferrari che da sempre ha dentro sé costituzionalmente, di più, cromosomicamente, un dna aritmetico che distingue tra primo pilota e secondo pilota. Organizzazione agonistica che vale a maggior ragione oggi con un Cavallino in piena rifondazione e nonostante il Vettel visto in questi primi tre assaggi di campionato sia solo poco migliore di quello confuso e frastornato della passata stagione. Per cui, Mattia Binotto ha fin qui fatto bene a garantirgli fiducia e a pazientare ancor di più di Leclerc.Comprensibile resta però il malumore del monegasco dopo la gara al servizio di una Ferrari in difficoltà, e la diplomatica sottolineatura "non arrivo a parlare di sacrificio, si lavora per il bene della squadra...". Il quinto posto finale fa male, dopo la bella partenza e il sorpasso al compagno al via; e dopo avergli dovuto cedere posto una volta ascoltato l'invito via radio, il terzo messaggio di questo tenore in tre Gp; e fa male ancor di più dopo essere rimasto una vita in pista prima del pit e dopo aver tardato la seconda sosta solo per trasformarsi in un tappo rosso che potesse rallentare la cavalcata di Bottas e riavvicinare Vettel al finlandese. Comprensibile, dunque, che dopo quest'infilata di "signor sì signore" a Charles girassero un poco. Così come è comprensibile l'onda di "non è giusto" dei tifosi, che in quanto rappresentanti dell'emotiva categoria hanno il sacrosanto diritto di voler vedere subito il 21enne libero sempre e ovunque di dare tutto se stesso come visto fare all'olandese al volante di nome Verstappen in Red Bull. Onda comprensibile, quella del disappunto, alimentata anche dai calcoli sbagliati del muretto Ferrari che, cercando di rallentare Bottas, ha poi consentito proprio all'olandesino di passare Leclerc. Tutto vero, però... Però, in Bahrein, a Leclerc era stato concesso tutto: di disubbidire a un ordine di scuderia, di risuperare il compagno quattro volte iridato che l'aveva passato al via. Per cui, fin qui, bene così la gestione.Anche perché il divario con i rivali è notevole e i problemi veri sono altri. La terza doppietta über alles, la facilità con cui Hamilton ha ottenuto il secondo successo di fila, il Gp 1000 finito nelle sue tasche come il numero 900 cinque anni fa. Ben più di un segno. E la sensazione forte che dietro la Ferrari ondivaga e incostante che cambia umore tecnico di Gp in Gp ci sia soprattutto una Rossa fragile che deve correre imbrigliata. Un po' come il suo puledro di razza.




>>


   Trackback

      URL di trackback: http://lavoce.blogfree.biz/trackback/400076

   Commenti

   Lasci un commento
Nome:


Email:


1 + 5 = ?

Si prega di scrivere sopra la somma di questi due numeri interi

Titolo:


Commenti:







Info. sull'autore

Contatti l'Autore
Categorie

Il Giornale
Ultime Note
Sabrina Ferilli contro il politicamente corretto: "Oggi solo tanti pseudo principi"
[22/04/19 06:32PM]
Higuain si racconta: "Non uscivo di casa per paura dei giudizi"
[22/04/19 06:32PM]
Stranieri la aggrediscono. Ma lei è campionessa di arti marziali: ecco cosa gli ha fatto
[22/04/19 06:32PM]
Cristina Buccino è hot, sotto la giacca niente
[22/04/19 06:32PM]
Lee Miller e Man Ray (auto)ritratto di un amore nel nome dell'arte
[22/04/19 06:32PM]
"Lecito controllare gli immigrati". Così il giudice smonta la lobby finanziata da Soros
[22/04/19 06:32PM]
Salvini e gli auguri a Fazio: "Milionario di sinistra..."
[22/04/19 06:32PM]
Gli "appunti" di Ratzinger riaccendono la guerra sulla morale
[22/04/19 06:32PM]
Caserta, 14enne pestato a sangue per aver difeso la fidanzata dal branco
[22/04/19 06:32PM]
Tutta la rabbia di Allegri e lo sfogo dopo lo scudetto: "Se sei un c..."
[22/04/19 06:32PM]
"Così rovini la nostra famiglia'". Quella rabbia di Harry su William
[22/04/19 06:32PM]
Il Comune fa il furbo con le multe: giudice lo condanna. Ma l'autovelox resta
[22/04/19 06:32PM]
Emily Ratajkowski sexy coniglietta per Pasqua
[22/04/19 06:32PM]
"Io non rispondo alle bestie...". Imbarazzo per Magalli in tv
[22/04/19 06:32PM]
In mille dall'Europa al concerto di band nazi rock per il compleanno di Hitler
[22/04/19 06:32PM]
Buffon festeggia il titolo con il Psg: "Chi non soffre non cresce"
[22/04/19 06:32PM]
Una donna in pose sexy per vendere il lubrificante: "È pubblicità sessista"
[22/04/19 06:32PM]
Migranti, ius soli e Unione europea: Zingaretti rischia il flop
[22/04/19 06:32PM]
Getta cuccioli appena nati nella spazzatura: le telecamere la riprendono
[22/04/19 06:32PM]
Ecco il nuovo scontrino. È già caos nei negozi
[22/04/19 06:32PM]
Note Più Lette
Incidente su piattaforma Eni, gru crolla nell'Adriatico: un operaio è morto
[05/03/19 04:01PM] Visite oggi 11
Il Comune sfratta il museo sul rogo di Primavalle dove morirono i Mattei
[08/11/18 05:47PM] Visite oggi 3
Doping, Froome assolto E il ciclismo perde la faccia
[03/07/18 10:11AM] Visite oggi 2
Torna nel cassetto il "decreto dignità". L'approccio statalista non funziona
[19/06/18 10:21AM] Visite oggi 2
L'ultimo telegramma
[04/05/18 12:03PM] Visite oggi 2
Amici, l'ex ballerina confessa: Io e Riccardo abbiamo avuto una storia
[20/06/17 04:01PM] Visite oggi 2
Inchiesta choc de Le Iene: Palazzo Chigi finanzia prostituzione gay
[19/02/17 08:13PM] Visite oggi 2
Fermo, la versione dei testimoni: I nigeriani hanno aggredito
[07/07/16 08:00PM] Visite oggi 2
Fermata la banda "spaccaossa": rompevano gli arti con la ghisa
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Migranti, 'Salvini respinge l'assalto: '"I porti resteranno chiusi"
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Fico ora attacca Salvini: "I rifugiati vanno accolti Su questo non si discute"
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Il degrado della campagna romana, la Valle Galeria è una discarica a cielo aperto
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Alunna molestata in gita: prof si mette di traverso e la polizia arresta maniaco
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Vitalizi, taglio del 70% per i parlamentari centenari
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Conoscete l'Alga Spirulina' È l'alimento del futuro
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Francesca, l'aneurisma poi il parto di emergenza
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Le rivelazioni del maggiordomo su Camilla e Meghan
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
Ronaldinho, da calciatore a rapper: la sua "Garra" spopola sui social
[15/04/19 03:03PM] Visite oggi 1
'Hanno sparato davanti ai bambini' L'inferno di fuoco choc in strada
[15/04/19 12:32PM] Visite oggi 1
Di Maio sfida Salvini sui porti: "Chiusi' Misura occasionale"
[15/04/19 12:32PM] Visite oggi 1
Album Foto








Powered by Blogghy

Page generated in 1.5796 seconds.