La Voce - Notizie sempre aggiornate
Ultimo aggiornamento il: 18/11/15 02:09AM
   È guerra ai "venditori di morte". 'Arrestati decine di spacciatori in tutta Italia [08/11/18 05:47PM]   
Vota questo post  
Decine di arresti per traffico di sostanze stupefacenti e diversi chili di materiale sequestrato. In tutto il Paese. Da Nord a Sud. Soltanto a Genova, infatti, i poliziotti della squadra mobile, coordinati dal Servizio Centrale Operativo, avrebbero sequestrato, questa mattina, 270 kg di eroina e, a Cagliari, sono stati confiscati beni per un valore di oltre quattro milioni di euro, riconducibili a un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga. Nelle stesse ore, a Roma, le forze dell'ordine smantellavano un'importante rete dedita al traffico e allo spaccio di cocaina, hashish e marijuana. A Milano, scoperti e fermati soggetti che gestivano la piazza di spaccio del quartiere San Siro. Anche con l'utlizzo di armi.La droga nascosta nei muri ad AnangniIn Lazio, i carabinieri della Compagnia di Anagni, su provvedimento del Tribunale di Frosinone, hanno arrestato sei persone per spaccio di cocaina. Secondo i primi risultati delle indagini, condotte dai militari anche con l'ausilio di mezzi tecnici, i pusher avrebbero nascosto la droga negli anfratti dei muri delle case del centro storico, riuscendo a prelevarla, all'occorrenza, poco prima della "vendita". Durante l'operazione, sarebbero stati individuati anche il canale di approvvigionamento del materiale, che risultava provenire da un gruppo criminale più ampio di origine albanese. Che, probabilmente, aveva il controllo sul gruppo.L'organizzazione criminale del TufelloMa è nella capitale che, alle prime ore del mattino, una vasta operazione antidroga, condotta dalla Squadra Mobile di Roma e dal commissariato Fidene-Serpentara, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, ha fatto eseguire 22 provvedimenti restrittivi emessi dal gip e numerose perquisizioni. Che hanno permesso di scardinare un'imponente rete criminale. Anch'essa specializzata nel traffico. Un'organizzazione "strutturata militarmente", che riusciva a reperire ingenti quantitativi di droga da proporre sul "mercato", con l'aggravante, però, di essere "una consorteria criminale armata". Secondo le prime ricostruzioni il gruppo sarebbe stato attivo nel quartiere Tufello e, in particolare, tra i caseggiati di via Tonale, via Monte Petrella, via Monte Crocco e via Monte Epomeo. L'organizzazione si sarebbe avvalsa anche della colaborazione di un avvocato del foro di Roma, per veicolare le comunicazioni tra gli arrestati e i capi. Un'associazione per delinquere a tutti gli effetti, finalizzata non solo al traffico di sostanze stupefacenti e ma anche alla detenzione illegale di armi da fuoco. Al Tufello, la rete occupava, illegalmente, interi spazi pubblici del quartiere. Ma prediligeva cortili e zone condominiali. L'impiego di alcune "vedette", poi, posizionate in punti strategici del quadrilatero, consentiva alla rete di scorgere l'improvviso arrivo delle forze dell'ordine e, quindi, di allertare i pusher. I turni degli spacciatori erano organizzati anche in orari notturni. Secondo le stime, la piazza di spaccio guadagnava circa 4mila euro giornalieri. E secondo quanto emerso dalle indagini, al vertice dell'organizzazione Christian Primavera, Fabio Guida, Andrea Giuliani, in grado di sovrintendere in ogni fase dell'attività criminosa: dal reperimento delle diverse tipologie di sostanze alla distribuzione tra "soci". Christian Primavera è il figlio minore di Guerino ed è il fratello di Daniele e Fabrizio, tutti membri della stessa famiglia. Che, secondo le forze dell'ordine, avrebbe costituito una pericolosa consorteria criminale, operante nel quartiere di San Basilio. Vennero arrestati nel 2015, dopo un breve periodo di latitanza.Gli arresti di San SiroNelle stesse ore, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 18 persone, 17 in carcere e uno ai domiciliari, veniva eseguita a MIlano dalla polizia. E, in base alle indagini condotte dalla squadra mobile, gli appartenenti all'organizzazione, tutti italiani, avrebbero gestito lo spaccio di droga nel quartiere San Siro, in modo violento. L'hanno chiamata "Miracolo" questa operazione, che il 2 ottobre scorso aveva già portato all'arresto di 29 persone. Le indagini si sarebbero incentrate, da subito, su due gruppi criminali, uno dei quali, secondo gli investigatori, capeggiato da Domenico Barbaro e l"altro, più organizzato, capeggiato da Michele Luongo.Il blitz nel Salernitano e a NapoliUna vasta operazione è stata condotta anche dai carabinieri del comando provinciale di Salerno in vari comuni della provincia. Circa cento militari, infatti, con l'aiuto delle unità cinofile, avrebbero eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, nei confronti di 11 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nelle stesse ore, controlli anche a Caivano, nel Napoletano. I militari della locale Tenenza, insieme al personale dell'Istituto Autonomo Case Popolari, hanno rimosso due portoni all'ingresso del complesso di edilizia popolare Iacp di via Atellana. I portoni, infatti, erano stati modificati con grate, chiavistelli e nuove serrature. Il tutto per limitare l'accesso ed eludere i controlli delle forze dell'ordine. Le dosi venivano passate attraverso uno spazio creato nelle grate, rendendo così possibile la distribuzione senza che i consumatori venissero a contatto diretto con gli spacciatori. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, le chiavi erano in possesso soltanto di alcuni utenti delle due scale, mentre il resto dei condomini, per entrare e uscire, era costretto a chiedere il permesso ai pusher.




>>


   Trackback

      URL di trackback: http://lavoce.blogfree.biz/trackback/360623

   Commenti

   Lasci un commento
Nome:


Email:


3 + 2 = ?

Si prega di scrivere sopra la somma di questi due numeri interi

Titolo:


Commenti:







Info. sull'autore

Contatti l'Autore
Categorie

Il Giornale
Ultime Note
Miley Cyrus non è incinta
[20/01/19 04:50AM]
Elia Fongaro ha tradito Jane Alexander' La testimonianza di Elisa Scheffler
[20/01/19 04:50AM]
Meghan e Kate, rivalità e gelosie anche per il parto'
[20/01/19 04:50AM]
Disidrosi, cos'è questo eczema e come si cura
[20/01/19 04:50AM]
Nel nostro corpo abitano almeno 5mila specie diverse di batteri
[20/01/19 04:50AM]
Il primo post su Instagram di Michelle Pfeiffer è già cult
[20/01/19 04:50AM]
Cure ormonali in menopausa' C'è rischio trombosi
[20/01/19 04:50AM]
Yogurt, i probiotici al suo interno prevengono le malattie gengivali
[20/01/19 04:50AM]
"Maria, Regina di Scozia" raccontata ai tempi del #MeToo
[20/01/19 04:50AM]
Elezioni Ue, i sondaggi: la Lega stacca il M5S. Salvini +10% da Di Maio
[20/01/19 04:50AM]
Messico, 20 morti in una violenta esplosione di un oleodotto
[20/01/19 04:50AM]
Giulia De Lellis insultata sui social: "Una nana oscena"
[20/01/19 04:50AM]
Francesca Barra contro Emis Killa: "È deleterio imporre ai giovani i gusti sessuali"
[20/01/19 04:50AM]
Patenti false e matrimoni combinati, scoperto business illegale tra Napoli e La Spezia
[20/01/19 04:50AM]
Sgarbi "difende" Cesare Battisti: "Io sono per la latitanza"
[20/01/19 04:50AM]
Marotta brucia la concorrenza, Barella ha detto sì all'Inter
[20/01/19 04:50AM]
La telefonata Baglioni-Salvini: "Pace fatta dopo lo scontro"
[20/01/19 04:50AM]
Visita la cripta di Mussolini: "Ha scritto storia d'Italia". E la sinistra la attacca
[20/01/19 04:50AM]
Quella frase di William a Carlo: "Ti odio, fai piangere la mamma"
[20/01/19 04:50AM]
L'ex fidanzata di Stefano Sala a Pomeriggio 5: "Tornare con lui' Non è un'opzione"
[20/01/19 04:50AM]
Note Più Lette
Il primo post su Instagram di Michelle Pfeiffer è già cult
[20/01/19 04:50AM] Visite oggi 11
Messico, 20 morti in una violenta esplosione di un oleodotto
[20/01/19 04:50AM] Visite oggi 11
Giulia De Lellis insultata sui social: "Una nana oscena"
[20/01/19 04:50AM] Visite oggi 11
Patenti false e matrimoni combinati, scoperto business illegale tra Napoli e La Spezia
[20/01/19 04:50AM] Visite oggi 11
La manager che deve rinunciare agli incarichi 'per colpa di 50mila lire
[02/01/19 04:38PM] Visite oggi 11
La favolosa dolcezza del Sassoferrato
[23/07/17 02:16PM] Visite oggi 11
Jan Palach, cinquant'anni dopo il mondo ricorda i martiri della primavera di Praga
[17/01/19 06:08AM] Visite oggi 10
Supercoppa Italiana, la Juventus batte 1-0 il Milan. Ci pensa il solito CR7
[17/01/19 06:09AM] Visite oggi 10
Cesare Battisti catturato in Bolivia
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Prezzi record per le verdure a causa del freddo
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Ora Bergoglio vuole "cancellare" l'eredità di papa Benedetto XVI
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Battisti, il figlio di Bolsonaro a Salvini: "C'è un piccolo regalo in arrivo"
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
"Finalmente l'hanno preso". Ora le vittime di Battisti potranno avere giustizia
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
C'è posta per te, la De Filippi striglia Tito: "Ma come fai a dormire pensando che hai una madre di 88 anni'"
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
"Battisti è un assassino, adesso Saviano e Vauro si scusino con le vittime"
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Lady Milinkovic-Savic ha stregato i suoi follower: ecco chi è la bella Natalija
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Putin e il siluro da cento megatoni 'ancorato nelle profondità degli oceani
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Maradona, intervento riuscito: resta ricoverato in ospedale
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Appende il cane all'albero e lo uccide: "Non mi faceva dormire"
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
C'è posta per te, il dramma di Belen: "Un tumore in famiglia. Non l'avevo mai detto"
[13/01/19 06:34PM] Visite oggi 10
Album Foto








Powered by Blogghy

Page generated in 0.2409 seconds.